Mangiar bene tra i ricordi
Nato come locanda di montagna, il Camussot divenne rapidamente un luogo di ricevimenti e occasioni mondane, salotto della migliore società torinese durante la villeggiatura.
Oggi il ristorante riapre con 50 coperti, in un ambiente che racconta la storia del Camussot, degli anni d’oro della belle époque, della grande epopea delle guide alpine di Balme e dei pionieri dello sci italiano.

La cucina propone ogni giorno una piccola rosa di piatti cucinati al momento, da scegliere singolarmente o all'interno dei nostri menù a tema ispirati ai personaggi che frequentavano il Camussot negli anni della belle époque. Un'occasione preziosa per gustare i piatti della cucina piemontese e savoiarda (ma non solo...) e rivivere i fasti dei tempi andati



I menù ed i loro prezzi

Personale
Il personale del Camussot agli inizi del '900.


Minuta del pranzo
Un particolare della "Minuta del pranzo", servito al Camussot nel giorno dell'inaugurazione della strada carrozzabile che da Ala porta a Balme, 17 luglio 1887.